Menu Cerca

4 motivi per scegliere un bob asimmetrico

Il bob classico non sarà mai "out", ma perché non provare qualcosa di nuovo, fresco e colorato? Ecco a voi il bob asimmetrico, per uscire dagli schemi con stile.

Bob asimmetrico: tutte le sue qualità

1. Il bob asimmetrico è un taglio semplice da mantenere! Per lo styling non ci vogliono più di due minuti: basta spostare i capelli su un lato per avere due acconciature al prezzo di una! Short bob da una parte e bob medio dall'altra, per uno stile originale.

2. Indecise tra bob e capelli lunghi? L'asimmetria vi permetterà di lasciare crescere i capelli senza perdere i vantaggi di un taglio corto.

3. Un taglio asimmetrico come questo dà movimento e volume anche ai capelli più lisci e piatti.

4. Il bob asimmetrico sta bene a tutte, anche alle ricce! Il nostro consiglio è di non esagerare con la differenza di lunghezza: asimmetrico sì, ma senza contrasti estremi.

Lo styling per il bob asimmetrico

Lo styling migliore per il bob asimmetrico è la riga laterale bassa e definita, in modo da dare texture e volume al lato più lungo. Provate Morning After Dust by Tecni.ART, ideale per mantenere l'acconciatura tutto il giorno ed evitare che le radici si appesantiscano.

Un bob coloratissimo

Se cercate un look grintoso e rock, perché non completarlo con un nuovo colore di capelli? Lasciate libera la vostra immaginazione, perché "hair color is the new make up!". Con le colorazioni semipermanenti ColorfulHair di L'Oréal Professionnel potrete creare sfumature personalizzate, dal rosa pastello al turchese, dal candy pink al verde acceso. Non ci sono più limiti alla fantasia! E niente paura: questa colorazione innovativa non rovina i capelli e svanisce nel giro di 15 lavaggi.

Image credits: Getty Images, GC Image - Jeremy Moeller / Contributeur

Content created by Webedia

;