Menu

La cura dei capelli inizia in salone ma continua sicuramente a casa. Soprattutto dopo aver effettuato un servizio di colorazione/decolorazione è molto importante continuare a prendersi cura dei propri capelli con i prodotti professionali più adeguati anche a casa per ottenre il meglio dal proprio look.

Prendersi cura dei capelli post-balayage: Routine quotidiana

La realizzazione di un buon balayage inizia in salone ma continua a casa. Adottando una routine di trattamento dei capelli post-balayage è infatti possibile ottenere il meglio di un look colore realizzato in salone. Per molti l'idea di un regime di trattamento dei capelli dedicato al balayage sembra assurda; ma i vantaggi nell'aggiornare le abitudini di cura dei capelli sono molteplici e aiutano a mantenere più a lungo un look. Questo significa usare uno shampoo e un conditioner che proteggono il colore fin dall'inizio.

Perché adottare un trattamento specifico per i capelli colorati è così importante?

I prodotti per capelli creati appositamente per i capelli colorati sono differenti da un normale shampoo e conditioner, ma non è facile sapere quale scegliere. I prodotti più indicati per il balayage sono quelli con tensioattivi più delicati: puliscono altrettanto bene ma sono meno duri sulle cuticole dei capelli.

Quando si tratta di conditioner, nutrizione è la parola chiave. Migliori sono gli agenti condizionanti, più liscia è la fibra capillare e più lucidi saranno i capelli. La lucentezza è la migliore amica del colore, rivelando le diverse sfumature create con la tecnica del balayage.

Come mantenere il colore balayage: trattamenti speciali

Per i capelli che sono stati schiariti notevolmente, e/o più volte, secchezza e crespo possono diventare un problema. Questo è dove una maschera per capelli applicata settimanalmente può davvero aiutare e diventare parte di una routine dei capelli balayage.

Una maschera per capelli di qualità diffonde uno strato di agenti condizionanti lungo la fibra, che poi ha il tempo di penetrare e lisciare le cuticole prima che l'eccesso venga sciacquato via.

"Perché le cuticole sono così importanti?" vi chiederete. Perché le cuticole dei capelli sono la porta d'accesso ai depositi di colore: cuticole ruvide e aperte comportano una perdita di colore più rapida.Ottimale per i capelli balayage, quindi, è lisciare queste cuticole e chiudere la porta ai pigmenti che fuoriescono.

Inoltre, ogni singola squama della cuticola viene lasciata chiusa, lisciando la superficie e dando ai capelli una lucentezza riflettente, come uno specchio.

Naturalmente, il modo più efficace per mantenere il balayage è attraverso visite regolari in salone per un servizio di tonalizzazione. Durante questo processo, un leggero lavaggio di pigmento viene applicato ai capelli per neutralizzare qualsiasi riflesso giallo indesiderato.

Questi si sviluppano a causa delle diverse dimensioni delle molecole di colore. I blu e i viola, che mantengono il colore dei capelli fresco o neutro, sono più piccoli dei rosa e degli arancioni.

Pertanto, sfuggono più facilmente dai capelli, lasciando una maggioranza di toni caldi che danno ai capelli quella tonalità ottanio.

Un tonalizzante per i capelli post balayage reintegra i pigmenti persi, ripristinando il colore dei capelli perfetto per il salone.

I migliori consigli per il trattamento dei capelli balayage

Pur seguendo tutte le regole per prendersi cura dei capelli post-balayage di cui sopra, il colore può comunque svanire più velocemente di quanto dovrebbe. Perché? Una rapida consulenza può spesso portare alla luce la risposta:

Come si asciugano i capelli? Strofinare i capelli con un asciugamano ruvido può danneggiare la capacità delle cuticole di trattenere il colore.
La nostra risposta: Raccomandiamo invece di spremere l'umidità in eccesso dai capelli, idealmente con un panno di cotone morbido.

Di che colore è il balayage?
La nostra risposta: I colori dei capelli rossi sbiadiscono più rapidamente di altri perché il pigmento cremisi è più grande del resto, e quindi incapace di penetrare profondamente nella corteccia dei capelli. Rimane in superficie e, di conseguenza, viene lavato via più velocemente. La risposta è nella tonalizzazione regolare e nel trattamento protettivo dei capelli.

Quando è stato fatto il primo shampoo dopo il balayage?
La nostra risposta: È meglio aspettare almeno 24 ore dopo aver colorato i capelli per permettere ai pigmenti di depositarsi. Lavarli troppo presto può sciacquare via parte del colore immediatamente. Un tonalizzante potrebbe aiutare a ripristinare alcuni dei pigmenti persi. Per il trattamento dei capelli colorati a casa, raccomandiamo la collezione Vitamino Color, o la gamma Blondifier per le bionde.

Si passa molto tempo all'aperto e/o al sole?
La nostra risposta: È provato che i raggi UV possono alterare il colore dei capelli. I capelli avranno probabilmente bisogno di un ciclo di trattamenti idratanti balayage haircare prima di riapplicare qualsiasi colore.

Balayage: prima e dopo

Il balayage è così popolare grazie alla sua finitura sottile e personalizzata. Prima che la tecnica del balayage venga applicata (sia per creare un look ombré, colpi di sole, o un altro effetto di colore), i capelli possono sembrare piatti, spenti e sensibilizzati. Ma un balayage ben fatto può essere trasformativo, dando l'impressione che i capelli siano stati schiariti naturalmente dal sole, portando una luminosità naturale alla carnagione e completando il tono della pelle. Da qui l'importanza di adottare una buona routine in modo da ottenere il massimo dal loro colore, e più a lungo!

La sfumatura colore dei capelli balayage

Quando si tratta di sfumatura di colore, il balayage mostra ancora una volta perché è una tecnica di colore così popolare: non c'è una linea di radice visibile. Poiché il colore è applicato in punti diversi di varie sezioni di capelli, non c'è un "effetto casco". Le sezioni schiarite si spostano gradualmente lungo le lunghezze dei capelli man mano che crescono. E la giusta routine di trattamenti dei capelli balayage aiuterà a far rimanere il colore perfetto per tutto il tempo.

Come prendersi cura dei capelli balayage, i consigli di L'Oréal Professionnel Paris: 4 punti da ricordare:

1) Cercare ingredienti delicati quando si tratta di capelli balayage, ed evitare tensioattivi forti che rimuovono il colore.

2) I capelli che sono stati schiariti di diversi livelli, o ripetutamente nel corso degli anni, sono più inclini alla secchezza.

3) Le cuticole dei capelli lisci e idratati sono la chiave per la ritenzione del colore.

4) Un servizio di tonalizzazione in salone può aiutare a ripristinare il colore perso e a prevenire l'effetto ottone.

;