Menu Cerca

Foilyage: una nuova tecnica di balayage per illuminare i capelli

“Il foilyage è una tecnica che i parrucchieri stanno già utilizzando, ma adesso bisogna renderla alla portata di tutti, come stanno chiedendo le clienti. Adoro questa tecnica che si può usare in mille modi, è perfetta per valorizzare il look delle clienti e regalare loro un risultato naturale” 

Siobhan Jones – Color Director, Headmasters @headmastersuk

Foilyage, un nuovo tipo di balayage? 

Grazie al trend in crescita sui social media, sembra che il foilyage sia diventato un must di cui parlare quando si tratta di tecniche di colorazione. E siamo certi che diventerà sempre più utilizzato per illuminare i capelli. Ma qual è la differenza rispetto al balayage?

Che cos’è il foilyage? 

La novità in fatto di balayage è proprio la tecnica del foilyage, che consiste nel donare ai capelli lucentezza e un look baciato dal sole, naturale e perfetto per prepararsi alla stagione primaverile. Non manca molto! La finezza di questa tecnica apporta definizione ai capelli nella parte alta e frontale, in particolare sulle lunghezze e le punte.  

L’effetto glossy che ne consegue evita cambiamenti drastici e permanenti. Le sfumature dei rame e degli oro sono perfette per illuminare e riscaldare il colore di base. Ma si può anche optare per colori dalle tonalità fredde per ravvivare il look e puntare ad una colorazione moderna e attuale. 

La popolarità sempre più crescente del foilyage è testimoniata anche dalle sfilate e dai look delle celebrity, e questa tecnica è tanto amata anche perché richiede una scarsa manutenzione. Proprio come per il balayage, i colpi di sole che si ottengono col foilyage donano un effetto finale chic e duraturo, evitando così frequenti passaggi dal parrucchiere per sistemare il coloreù? 

Foilyage vs. Balayage

Il foilyage, come il balayage, si effettua a mano libera. Il segreto della tecnica del foilyage, però, sta nel fatto chele schiariture effettuate a mano libera sono abbinate ad altre realizzate con dei “fogli-pellicola” che riescono ad illuminare in maniera più definita rispetto al balayage. In pratica, il foilyage è una variante del balayage, che permette di illuminare zone precise. Per un risultato che cattura la luce! 

Quali sono i vantaggi del foilyage?

Che siate fan dei colpi di sole o vi stiate avvicinando per la prima volta alle colorazioni illuminanti, il foilyage è comunque la tecnica che fa per voi. Anche se i ramati e i dorati sono le sfumature migliori per lavorare con questa tecnica, anche le bionde e le more possono decidere di provarla ed ottenere un risultato naturale. 

Come si effettua il foilyage in salone 

Vi state chiedendo come funziona il foilyage? Vi sveliamo i segreti della tinta perfetta eseguita in salone! 

Il foilyage inizia con la tecnica del balayage, ccon cui i capelli vengono schiariti a mano libera. Successivamente, alcune zone - quelle in cui si vuole che venga riflessa la luce, quindi in alto e davanti - vengono avvolte in una pellicola (come da parola, foil!). Questa pellicola converge il calore meglio dell’aria libera, quindi il prodotto viene assorbito più velocemente e più in profondità, nella fibra. Usando sezioni di pellicola molto piccole, e grazie alla mano esperta del parrucchiere, la differenza di colore sarà davvero sottile. Ecco perché non potete assolutamente realizzare il foilyage senza l’aiuto di un esperto! 

Image credits: Getty Images -Westend61

;