Menu Cerca

I sei tagli migliori per i capelli mossi

Non sono ricci e nemmeno lisci, eppure i capelli mossi non sono affatto un'anonima via di mezzo! Che le vostre onde siano naturali o create ad arte, esistono tantissimi hairstyle adatti a questo tipo di capelli. Ecco i sei tagli migliori per chi ha i capelli mossi sottili, spessi o crespi.

Tagli corti per chi ha i capelli mossi

Onde e capelli corti, che arrivano appena sopra le spalle, formano un'accoppiata vincente. Una delle tendenze più hot dell'anno (anche per il red carpet) è il bob di lunghezza pari e mosso. Questo stile dà il meglio di sé quando è accompagnato da highlights sottilissime e lowlights che rendano le onde tridimensionali e la chioma visivamente più folta.

*Top tip: Per un finish mat super chic, consigliamo Superdust di Tecni.ART, da vaporizzare sulle lunghezze e da lavorare con le dita per non far perdere volume alle onde.

I migliori raccolti wavy

Quando pensiamo alle onde ci vengono subito in mente i capelli lunghi e sciolti, eppure anche i raccolti non sono male per questo tipo di capelli. Se volete prendere il meglio dei due stili, provate i semi raccolti: le vostre onde saranno in primo piano e avrete il vantaggio di lasciare viso e collo scoperti. Basteranno un elastico o un fermacapelli per raccogliere sulla nuca un bun basso, una treccia o una coda di cavallo formati da una sezione frontale di capelli.

*Top tip: Lasciate che qualche ciuffetto libero incornici il viso per aggiungere carattere e mistero al vostro look.

Tagli per capelli mossi e spessi

Quando pensiamo alle onde ci vengono subito in mente i capelli lunghi e sciolti, eppure anche i raccolti non sono male per questo tipo di capelli. Se volete prendere il meglio dei due stili, provate i semi raccolti: le vostre onde saranno in primo piano e avrete il vantaggio di lasciare viso e collo scoperti. Basteranno un elastico o un fermacapelli per raccogliere sulla nuca un bun basso, una treccia o una coda di cavallo formati da una sezione frontale di capelli.

*Top tip: Lasciate che qualche ciuffetto libero incornici il viso per aggiungere carattere e mistero al vostro look.

Tagli per capelli mossi e spessi

Se i vostri capelli sono spessi e indomabili, per ottenere un perfetto look wavy basterà ricorrere al vostro parrucchiere di fiducia, che saprà alleggerire la chioma grazie a un taglio scalato. I capelli mossi devono essere voluminosi ma non crespi. Per evitare antiestetici inconveniente, usate uno spray come Fix Anti-Frizz di Tecni.ART, in modo da avere capelli leggeri e vaporosi ma mai elettrici.

*Top tip: Per asciugare i vostri capelli, usate sempre un diffusore, in modo da prevenire effetto elettrico e crespo e mantenere onde morbide e loose.

Come rendere voluminosi i capelli sottili grazie alle onde

Qualche onda naturale aiuta a far sembrare i capelli sottili più folti – in questo caso è fondamentale che le radici non siano piatte, in modo che le onde, grazie al loro volume, diano struttura al capello. Shampoo e balsamo volumizzanti come quelli della gamma Volumetry della Serie Expert sono un buon inizio! Inoltre, prima di passare all'asciugatura, applicate una lozione per rendere i capelli più spessi, per esempio lo spray Volume Architect.

*Top tip: Lo shampoo secco aiuta a rendere la chioma voluminosa evitando che le radici diventino unte e piatte. Provatelo tra un lavaggio e l'altro!

Tagli per capelli naturalmente mossi

Siete così fortunate da essere nate con i capelli mossi? I migliori tagli per voi sono quelli che incorniciano il viso e mettono in primo piano le vostre bellissime onde. Pensate ai tagli lunghi e scalati, con la riga al centro e due sezioni di capelli che ricadono morbide intorno al viso e davanti ale orecchie. Se avete il viso squadrato, non troverete hairstyle migliore!

*Top tip: I capelli naturalmente mossi si adattano a diverse colorazioni. Provate la nuova tendenza del biondo beige scuro su una base castana, oppure delle highlighrs platino sui capelli biondi.

Hollywood waves perfette

Chiudete gli occhi e pensate a una lunga chioma di capelli mossi. Non vi vengono subito in mente le famose Hollywood waves tanto amate dalle dive del passato? Oggi, al posto del classico hairstyle ultra disciplinato e statico, le Hollywood waves vanno declinate in versione voluminosa e movimentata, seppure sempre definite. Grazie alla gamma di prodotti per lo styling Hollywood Waves potrete letteralmente scolpire onde da sirena glossy anche su capelli lisci.

*Top tip: Le Hollywood waves sono più larghe rispetto alle onde naturali e vanno necessariamente create con l'aiuto di un arricciacapelli. Prendete sezioni larghe circa 5 centimetri, avvolgetele intorno all'arricciacapelli per non oltre dieci secondi e otterrete onde elastiche in perfetto Hollywood style.

Image credits: Getty Images, Getty Images Entertainment - Claudio Lavenia / Contributeur

Content created by Webedia

;